CHI E' IL COMITATO "ASCOLTO E PARTECIPAZIONE"

Principalmente siamo un gruppo di persone (i cui fondatori sono nel documento costitutivo) che ha visto il degrado in cui la nostra città - Ascoli Piceno - è stata abbandonata.  Negli ultimi dieci anni di Governo la città è stata svuotata.  Solo per fare alcuni esempi:​

  • sono state chiuse le biblioteche di quartiere;

  • tolto il nucleo dei Vigili Urbani dal popoloso quartiere di Monticelli;

  • venduta ad una società privata - nella quale figura una ex assessora dell’attuale giunta - la farmacia comunale di Porta Romana (sempre in attivo economico finanziario) di strategica importanza sociale;

  • si sta spostando la farmacia comunale di Brecciarolo con lo scopo di portarla in un centro commerciale;

  • hanno venduto a privati l'illuminazione pubblica, la gestione del verde pubblico, il gas metano cittadino, la raccolta dei rifiuti;

  • sono ricorsi alla gestione esterna degli asili nido, mense e refezioni scolastiche.

In sostanza, tutte scelte volte a soddisfare gli interessi di qualche privato, con effetti devastanti sulla comunità.

Ci siamo ri-trovati, di fronte a queste azioni scellerate, a parlare negli ormai pochi luoghi di aggregazione sociale che Ascoli ha e ci siamo detti pronti a ri-scoprire quel senso civico che ormai sembra essere sopito; ci siamo sentiti in parte anche responsabili - come cittadini - di non aver fatto abbastanza di fronte al depauperamento.

Ora vogliamo metterci di nuovo in gioco ma.....abbiamo bisogno di ogni persona che non condivide questa gestione amministrativa che ha favorito e favorisce solo gli interessi di pochi privati nell'assoluto disinteresse dei problemi che la città soffre quotidianamente.

Chi siamo? Siamo semplici cittadini e vorremmo tentare di costruire un’alternativa che non sia fatta solo di critiche.

Il nostro scopo è quello di avviare un proficuo scambio di idee ed opinioni al fine di provare a dare risposte concrete per la risoluzione delle molteplici criticità della città di Ascoli Piceno mediante iniziative di sensibilizzazione dell'opinione pubblica.

Da soli non abbiamo forza, ma insieme possiamo tentare di rendere questa città migliore.